Biblioteca innovativa “P. Impastato”: servizi e concorsi dedicati agli alunni del nostro Isc

La Biblioteca Scolastica Innovativa “Peppino Impastato” sita nel plesso “Cantalamessa” in via N. Sauro, è aperta al prestito librario in orario curricolare a docenti e studenti con il seguente orario:

  • Martedì ore 10.00 – 11.00 e dalle 13.00 alle 14.00
  • Giovedì ore 11.00 – 12.00
  • Venerdì ore 10.00 – 11.00

Sarà aperta al pubblico degli studenti dell’ISC anche al pomeriggio, sotto la sorveglianza di un’insegnante referente di biblioteca, come luogo d’incontro per studiare, svolgere compiti e/o lavori di gruppo. Continuerà ad essere attivo anche il prestito bibliotecario.

Il calendario di aperture pomeridiane dalle 15 alle 18:

  • Martedì 18 febbraio.
  • Martedì 10 marzo.
  • Martedì 24 marzo.
  • Martedì 7 aprile.
  • Martedì 12 maggio.
  • Martedì 26 maggio.

Usufruire dei servizi della Biblioteca comporta l’automatica approvazione del Regolamento allegato nel sito d’Istituto e già spedito ai genitori di tutto l’Istituto via mail.

La Biblioteca è stata inaugurata venerdì 19 ottobre 2018 ed è nata rispondendo a un bando nazionale a cui hanno partecipato ben 3.302 istituti. Le 500 scuole selezionate hanno ricevuto un finanziamento di 10 mila euro e sono entrate a far parte di una rete regionale delle Biblioteche Scolastiche delle Marche.

Nelle Marche sono state selezionate 3 scuole e uno è stato proprio il nostro Isc Borgo Solestà-Cantalamessa che si è classificato 386°.

A tagliare il nastro insieme alla dirigente Silvia Giorgi, ai docenti e agli studenti erano presenti le autorità cittadine e i rappresentanti delle associazioni che hanno collaborato come parteners alla realizzazione del progetto, l’Associazione Nati per Leggere, la Cooperativa il Melograno, La libreria Rinascita, L’ISML Istituto provinciale per la storia del movimento di liberazione nelle Marche

Ma cos’è una Biblioteca innovativa? È una biblioteca munita di nuove tecnologie: Lim, computer e stampanti e pensata come luogo attivo e polifunzionale. È utilizzata per l’organizzazione di laboratori di scrittura creativa, concorsi di scrittura, incontri con autori, organizzazioni di mostre. Può essere utilizzata dai ragazzi per fare i compiti dopo scuola, per la lettura, per attività ricreative, lavori di gruppo e progetti; presente una sezione riservata agli audiolibri e ai testi per alunni in difficoltà.

In questo anno scolastico 2019/20 due sono i concorsi dedicati agli alunni della Scuola Secondaria di I grado.

Le rispettive biblioteche della scuola organizzano la prima edizione del concorso “Letture contagiose”, che premia i consigli di lettura più creativi e interessanti.

Possono partecipare al concorso tutti gli studenti della scuola secondaria di primo grado.

Obiettivo del concorso è presentare un libro in maniera accattivante per invogliare i compagni a leggerlo, si consiglia il libro attraverso un testo scritto (vedi sezione A), un fumetto, un disegno o un video (vedi sezione B); nell’elaborato si deve fornire un assaggio della storia, ma soprattutto è importante trasmettere le emozioni provate durante la lettura.

Ogni partecipante può concorrere in una o più categorie:

sezione A –

ELABORATI SCRITTI della lunghezza massima di 2000 battute inclusi gli spazi (font dimensione 12 )

sezione B –

FUMETTI, DISEGNI, VIDEO della durata massima di 3 minuti ispirati al libro consigliato. Allegare una breve descrizione/motivazione dell’opera

I consigli sono premiati in base all’originalità e all’incisività dello stile.

La commissione non prenderà in considerazione prodotti non originali (testi copiati dal web, dai risvolti di copertina, da prefazioni, video scaricati da internet o sequenze di immagini trovate in rete, ecc.)

Come si consegnano i lavori?

I LAVORI SCRITTI / VIDEO possono essere consegnati:

  • caricando i file in formato PDF/MP4 su una cartella apposita del pc della biblioteca e fornendo i dati personali e il titolo in busta chiusa, che sarà consegnata ai referenti della biblioteca, in formato PDF;
  • di persona presso la biblioteca (busta piccola indicante nome, cognome e classe da inserire chiusa dentro una busta busta più grande contenente il testo/disegno senza indicazione di nome)

I lavori devono pervenire entro giovedì 30 aprile 2019

Chi vince?

I lavori saranno esaminati da una giuria formata dal bibliotecario della scuola, insegnante di arte, di tecnologia, DS, esperto esterno

Le decisioni della giuria sono insindacabili.

Per ciascuna sezione saranno assegnati premi per i migliori elaborati.

Tutti i consigli di lettura saranno raccolti in un piccolo libro che verrà conservato in versione cartacea nella biblioteca scolastica e verrà consegnato in versione E-Book a tutti gli alunni come consiglio di lettura per le vacanze estive

 

Altro concorso in vista è “Vince chi legge”, una gara di lettura.

Vi concorrono singoli/gruppi/classi scolastiche antagoniste, provenienti dai due plessi scolastici.

Il fine della gara è quello di proporre la lettura condivisa tra i partecipanti, di un romanzo scelto dai referenti di biblioteca. La gara verterà sulla risoluzione in via informatica, su piattaforma educativa, di quiz inerenti il contenuto del libro, presso il laboratorio di informatica dei plessi. 3 le categorie in gara: singoli, gruppi, classi (rappresentati da un singolo e da un gruppo di max 3 alunni). Per ciascuna categoria saranno assegnati premi per i migliori risultati.

Si prende in considerazione la possibilità di invitare l’autore del libro oggetto della gara.

 

Allora un grande incoraggiamento ai nostri lettori in erba e vinca il migliore!