COMUNICAZIONI

Colloqui Scuola-Famiglia (Scuola Secondaria)

 

I colloqui sono il momento privilegiato di condivisione e confronto tra famiglia e insegnanti sul

percorso educativo e didattico dell’alunno.

I colloqui con i docenti avverranno esclusivamente nell’orario di ricevimento e secondo le modalità sotto indicate

Scuola Primaria

  • Nel corso dell’anno scolastico si terranno due colloqui generali, uno per quadrimestre, in orario pomeridiano.
  • Su richiesta dei genitori o degli insegnanti, potranno essere prenotati, tramite diario, altri colloqui straordinari per la trattazione di particolari problematiche, in orario pomeridiano durante l’attività di programmazione dei docenti.

Scuola Secondaria

  • Nel corso dell’anno scolastico si terranno due colloqui generali, uno per quadrimestre, in orario pomeridiano.
  • I colloqui settimanali in orario mattutino si organizzeranno come segue:
  • 1 ora per docente ogni settimana ad esclusione dei mesi in cui sono previsti i colloqui pomeridiani
  • Esclusivamente previa prenotazione on-line tramite registro elettronico
  • Gli intervalli di ricevimento a disposizione della prenotazione da parte dei genitori saranno:
  • 15 minuti
  • 10 minuti per gli insegnanti con un numero elevato di classi e per gli insegnanti in servizio su più plessi

 

Al di fuori di quanto previsto, i genitori, che, per motivi di lavoro, organizzazione familiare e personale, non potessero accedere ai colloqui né del mattino né del pomeriggio, potranno comunque chiedere ai docenti colloqui straordinari previo appuntamento.

 

Si ricorda che :

  • per struttura e maggior affluenza i colloqui generali pomeridiani sono colloqui completi, ma necessariamente più sintetici e rapidi e per approfondire e confrontarsi con più tranquillità è opportuno prendere appuntamento per il mattino.
  • Il concentrarsi dei genitori nei colloqui generali pomeridiani rischia di congestionare quei colloqui, pertanto si consiglia, a chi ne ha possibilità, di sfruttare tutte le opportunità di colloquio mattutino.